CHIARA FORNO PSICOLOGA, PSICOTERAPEUTA, MEDIATRICE FAMILIARE
Piazza San Lorenzo 5, Giaveno (TO)
+39 338 8567515

Dottoressa Chiara Forno

attività

Quando i genitori si separano.

La separazione dei genitori è sicuramente un evento critico, un cambiamento che destabilizza e coinvolge in modo diverso, sia gli adulti che i bambini.

Le ricerche in tema di separazione e divorzio indicano come sia la conflittualità tra i genitori, più che la separazione in sé e per sé, a produrre effetti negativi sul benessere dei figli. La causa delle difficoltà emotive e comportamentali che possono insorgere nei figli in seguito ad una separazione, non sarebbe tanto determinata dall’avere o meno i genitori separati, quanto piuttosto dall’avere dei genitori in conflitto tra loro. Alcune problematiche di tipo comportamentale o emotivo possono insorgere nei figli quando vengono esposti per periodi prolungati di tempo al conflitto tra i genitori.

 Quindi, separarsi “bene” risulta un fattore estremamente protettivo per i figli, mentre la conflittualità familiare (sia che i genitori restino insieme sia che si separino) risulta un fattore fortemente dannoso per l’equilibrio emotivo dei figli e di tutto il sistema famiglia.

In ogni caso, la separazione resta un’esperienza “ad alto impatto emotivo” per i figli e, per questo motivo, può risultare causa iniziale di sofferenza psicologica. E’ possibile infatti che, in seguito ad una separazione i figli possano mostrare cambiamenti nel quadro comportamentale (maggiore aggressività, difficoltà relazionali e scolastiche ecc.) ed emozionale (tristezza, rabbia, paura, vergogna, ecc.).

E’ importante che tali sentimenti possano emergere ed essere gestiti adeguatamente dal genitore col fine di promuovere una reazione positiva (di “resilienza”) nei propri figli, mettendoli al centro del contesto familiare e tenendo ben saldo il legame con loro.

Saper cogliere i segnali dei figli in una difficile transizione come il divorzio e sapersi sintonizzare sui loro bisogni dando loro uno spazio di parola senza lasciarli in balia degli eventi, è importante per cercare di riportare l’equilibrio nel “sistema”.

Lavoro da diversi anni nel campo della Mediazione Familiare. Tale intervento si rivolge alle coppie che stanno affrontando l’evento della separazione o del divorzio. Ha come obiettivo principale quello di prevenire o ridurre i possibili effetti “nocivi” della conflittualità tra genitori e di conseguenza sui figli, cercando di raggiungere accordi condivisi riguardanti il tema della co-genitorialità al fine di promuovere una nuova e funzionale riorganizzazione dei legami familiari.

Ci sarà sempre una nuova opportunità, un’altra amicizia, un altro amore, una nuova forza. Per ogni fine c’è sempre un nuovo inizio”.

A. de Saint-Exupèry

Possibili letture consigliate a chi desiderasse approfondire l’argomento:

– Silvia Vegetti Finzi, Quando i genitori si dividono. Mondadori

-Francoise Dolto, Quando i genitori si separano. Mondadori

-Donata Francescato, Figli sereni di amori smarriti. Mondadori